Exhibitions & Events

La raccolta del grano: un rito senza tempo

La raccolta del grano: un rito senza tempo

Giugno nella terra murgiana è il mese della mietitura: con le calde temperature estive, le spighe sono giunte al culmine del loro processo di maturazione ed il paesaggio ha assunto le calde tonalità dell'oro... 

Giugno nella terra murgiana è il mese della mietitura: con le calde temperature estive, le spighe sono giunte al culmine del loro processo di maturazione ed il paesaggio ha assunto le calde tonalità dell'oro, interrotto solo di tanto in tanto dal bianco delle pietre dei muretti a secco e dei trulli. 


In questo periodo i sentieri di campagna si affollano di trattori e di squadre di uomini pronti a svolgere come ogni anno il rituale della mietitura. Un rito senza tempo che in passato coinvolgeva famiglie intere conferendo una veste di sacralità a questo momento. La mietitura infatti rappresentava una vera e propria festa che coronava un lungo periodo di lavoro e rappresentava contemporaneamente un impegno difficile e meticoloso, reso ancora più pesante dal caldo afoso del periodo.


Fin dai tempi antichi la raccolta del grano avveniva in due fasi: la mietitura e la sgranatura o trebbiatura, ovvero il taglio delle spighe e la successiva separazione dei chicchi. Operazioni un tempo svolte manualmente attraverso l'uso di falci affilate utilizzate per tagliare le spighe che, raccolte in grandi fasci, i covoni, venivano portate sull'aia e battute per separarne i chicchi.

Nelle terre dell'Agricola del Sole si è appena conclusa l'attività di mietitura e nei campi svettano ormai le balle di fieno, segno dell'avvenuta raccolta, che conferiscono al paesaggio immagini mitiche e suggestive. Sebbene oggi il meticoloso lavoro dell'uomo sia stato sostituito da quello delle macchine, lo spirito che anima la raccolta resta identico a quello di un tempo: essa continua a rappresentare il risultato di un intero anno di lavoro ed è per questo che viene ancora oggi eseguita con la stessa cura e dedizione di un tempo. Il momento della mietitura è molto importante al fine di assicurare un’eccellente qualità al prodotto finale: la scelta giusta dei tempi di raccolta e l'accurata selezione dei grani migliori sono la garanzia di un prodotto di elevata qualità.

È proprio dalla massima attenzione e dall'amorevole dedizione riservate alla coltivazione e alla trasformazione del grano delle nostre terre che nasconcono la pasta di Agricola del Sole fatta di semola di grano duro 100% italiano ed i nostri prodotti da forno: tarallini, bruschette e Chianchette, prodotti che racchiudono inalterato il profumo ed il sapore unico del grano delle nostre terre.

  • Armonie Italiane s.r.l.
  • Via Sant'Elia z.i. Corato (ba) Italy
  • Armonie Italiane is the company responsible for the commercialization of Agricola del Sole products.
  • Phone  +39 080 8726673
  • E-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

mappa small

Agricola del Sole aderisce alla rete
del turismo industriale

This site uses cookies

This site uses cookies, including third parties, necessary for the operation and useful for the purposes described in the cookie policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy. By closing this banner by clicking on the confirmation button, you consent to the use of cookies. Learn more

I understand
© 2021 Agricola del Sole | Armonie Italiane s.r.l. | P.IVA IT05504920728
logo interno15 w