Fiere & Eventi

Il rito della vendemmia

Il rito della vendemmia

Si ripete come ogni anno il rito della vendemmia, un appuntamento ricco di fascino che rappresenta il momento più importante dell'intera stagione vinicola. Un lavoro meticoloso che ogni anno si svolge nella... 

Si ripete come ogni anno il rito della vendemmia, un appuntamento ricco di fascino che rappresenta il momento più importante dell'intera stagione vinicola. Un lavoro meticoloso che ogni anno si svolge nella speranza di una buona annata che possa ripagare generosamente un lungo lavoro durato dodici estenuanti mesi.


Nei vigneti di Agricola del Sole, tra i filari ordinati dei vitigni autoctoni grondano grappoli d'uva ricchi di turgidi acini, perle dal colore dorato e rubino che emettono un avvolgente profumo fatto di intense note floreali. L'uva matura è ormai pronta per essere raccolta.

Per la giovane società coratina, la vendemmia rappresenta un momento di rara bellezza e di condivisione di un rapporto intimo con la natura e con il proprio territorio.

Particolarmente coinvolgente è la vendemmia manuale che solitamente anticipa la vendemmia settembrina svolgendosi nel mese di agosto. Un rito antico perpetrato da secoli che conferisce alla raccolta dell’uva una veste di sacralità: i contadini ed i lavoranti si disperdono tra i filari con un vociare continuo e un grande fiume di emozioni perché, finalmente, le fatiche ed il lavoro di una intera annata stanno per essere ripagate. E allora su e giù per i filari, attenti a non perdere il benché minimo grappolo e acino che, raccolto in cassette, si poserà senza subire troppi traumi e schiacciamenti, che potrebbero far perdere fragranze, profumi e aromi speciali.

Lo spettacolo è di quelli più suggestivi: decine di uomini che con meticolosità e mani esperte si avvicendano tra i filari dei vigneti per raccogliere il prezioso frutto di Bacco, immersi nella magica atmosfera della campagna murgiana.

La raccolta manuale garantendo l’integrità di ogni grappolo raccolto, scongiura l’avvio di fermentazioni fuori controllo e permette di preservare al meglio le caratteristiche organolettiche ed il corredo aromatico dell’uva fino alla pressatura per un vino più buono e capace di esprimere al meglio i profumi del territorio di appartenenza.
Le uve appena raccolte, infatti, vengono subito portate in cantina dove il fresco della cantina permetterà di preservare il prodotto in tutta la sua tipicità.

Nero di Troia, Aglianico, Pampanuto, Montepulciano, Bombino Bianco, Chardonnay, Sauvignon Blanc, Cabernet Sauvignon: questi i vitigni, rientranti a pieno titolo nella DOC Castel del Monte, le cui uve saranno vendemmiate con il metodo di raccolta manuale per offrirvi un vino che possa esprimere in tutta la sua intensità e ricchezza l’anima del territorio murgiano.

  • Molino Casillo S.p.A.
  • Via Sant'Elia z.i. Corato (ba) Italy
  • Società responsabile della commercializzazione dei prodotti a marchio Agricola del Sole
  • Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

mappa small

Agricola del Sole aderisce alla rete
del turismo industriale