Fiere & Eventi

3^ Edizione concorso “Rosati d’Italia”. Diploma di merito per il Rosa d’Alta Murgia Masseria San Magno

3^ Edizione concorso “Rosati d’Italia”. Diploma di merito per il Rosa d’Alta Murgia Masseria San Magno

Vini Rosati Tranquilli DOC – DOP questa la categoria in cui si inserisce il diploma di merito conferito dalla commissione, composta da 4 enologi/enotecnici nominati dall’Associazione Enologi Enotecnici Italiani e da un 

Vini Rosati Tranquilli DOC – DOP questa la categoria in cui si inserisce il diploma di merito conferito dalla commissione, composta da 4 enologi/enotecnici nominati dall’Associazione Enologi Enotecnici Italiani e da un giornalista o esperto del settore vitivinicolo nominato dalla Regione Puglia, al Rosa d’Alta Murgia Masseria San Magno.

“Fondamentale è la raccolta manuale delle uve a bacca rossa (uva di Troia e Montepulciano), in anticipo di circa 20/30 giorni rispetto alla ottimale epoca di vendemmia che le destinerebbe alla produzione vini rossi come naturale che sia. Un poco di colore (antociani) ed il gioco ha inizio". A spiegarlo è Saverio Menga, enologo della cantina Masseria San Magno che prosegue: “Il valore intrinseco è rappresentato da pH e acidità naturale, che conferiscono al vino freschezza, lucentezza e anche una piacevole gusto di piccoli frutti a rossi di stagione (mirtillo, lampone, mora, ciliegia)”.

Queste e altre caratteristiche hanno conquistato la giuria del Concorso Enologico Nazionale “Rosati d’Italia”, nato dalla volontà condivisa della Regione Puglia, dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, di Assoenologi nazionale e di Unioncamere Puglia, di valorizzare i vini rosati che negli ultimi anni hanno suscitato un interesse crescente nei mercati italiani.

245 cantine provenienti da tutta Italia, 319 etichette, 7 categorie, 32 enologi e 8 giornalisti a comporre 8 giurie: questi alcuni numeri della edizione 2014 di “Rosati d’Italia” la cui cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 31 maggio a Otranto presso il Castello Aragonese, uno scenario da sogno che ha reso l’evento e il riconoscimento ottenuto dal Rosa d’Alta Murgia ancora più significativo ed emozionante.

“Il Rosa d’alta Murgia è delicato, armonico ed elegante, in pratica è associabile a una rosa”, spiega Menga, enologo della cantina Masseria San Magno. “Noi pugliesi”, continua, “abbiamo un merito, quello di aver voltato in pregio quello che un tempo era un vinello di poche pretese”.

Non resta che augurare lunga vita ai rosati, lunga vita al Rosa d’Alta Murgia!

  • Armonie Italiane s.r.l.
  • Via Sant'Elia z.i. Corato (ba) Italy
  • Società responsabile della commercializzazione dei prodotti a marchio Agricola del Sole
  • Tel.  +39 080 8726673
  • Numero Verde: 800198417
  • Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

mappa small

Agricola del Sole aderisce alla rete
del turismo industriale

Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner cliccando sul pulsante di conferma, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo
© 2020 Agricola del Sole | Armonie Italiane s.r.l. | P.IVA IT05504920728
logo interno15 w