Stampa questa pagina

Grano Arso. Il sapore innovativo che viene dalla storia.

Grano Arso. Il sapore innovativo che viene dalla storia.

È usuale scambiare per novità alcuni sapori e prodotti che in realtà hanno origini molto antiche e che semplicemente vengono scoperti o riscoperti a distanza di decenni.

È questo il caso dei prodotti realizzati con la farina di Grano Arso, materia prima oggi molto in voga con alle spalle una storia popolata da ricchi proprietari terrieri e contadini, intrisa di povertà e permeata dal caldo sole del Tavoliere delle Puglie.

Tradizione pugliese vuole, infatti, che il grano arso fosse parte della ricompensa riconosciuta dai latifondisti ai contadini che conducevano abitualmente i loro campi.

Dopo la mietitura del grano duro e la bruciatura delle stoppie, i contadini potevano raccogliere i chicchi bruciacchiati rimasti sul terreno e macinarli per ottenerne una farina grezza (assimilabile alla semola per via della granulometria più grossolana) dal tipico retrogusto amarognolo.

Una farina “povera” utilizzata per fare il pane o utilizzata come merce di scambio per l’acquisto della più raffinata e costosa farina bianca.

Oggi i metodi di produzione della farina di Grano Arso sono cambiati. La tecnologia ha permesso di superare il processo di bruciatura sostituendolo con la tostatura che le conferisce note di caffè e di nocciola.

Molto apprezzata da chi cerca sapori nuovi e intensi, e da chi segue un regime alimentare sano, la farina di Grano Arso è ormai alla base di molti prodotti da forno come i nostri Tarallini con farina di GRANO ARSO o della tradizione pastaia. Le nostre Orecchiette di GRANO ARSO sono la rappresentazione perfetta della tradizione che non smette di vivere, di conquistare e di migliorarsi per raggiungere vette di gusto prima sconosciute!